in SEOWolf - Il blog SEO del signor Capolupo

Quanto può essere lungo, al massimo, un URL per una corretta indicizzazione sui motori?

In genere la lunghezza massima ammissibile per un URL su internet non è predefinita, ma dipende da una varietà di fattori:

Pubblicità
  • il browser usato dall’utente;
  • il server su cui è installato il sito

Lo standard RFC 2616 (parliamo del protocollo HTTP/1.1) afferma che (la traduzione è stata fatta da me):

Il protocollo HTTP non detta un limite a priori sulla lunghezza degli URI […] e dovrebbe restituire un errore 414 (Request-URI Too Long) se il client non fosse in grado di gestire la richiesta [ … ]

In teoria non c’è un vero e proprio limite, perchè dipende dal browser. Sulla base di varie considerazioni quantitative e di alcuni test sui più diffusi browser, comunque, una buona norma pratica sembra quella di mantenere gli URL al di sotto dei 2000 caratteri, in quanto ciò permette di garantire compatibilità con tutte le combinazioni di configurazioni più diffuse (fonte).

Quanto può essere lungo, al massimo, un URL per una corretta indicizzazione sui motori?
Valutazione: 4/5 basata su 1511 votanti.
LEGGI ANCHE:   Fare SEO per siti di e-commerce
Parliamo di SEO: ecco alcuni dettagli su come migliorare un sito. Per un preventivo gratis contattami.